anno 2018 Domande assegno nuclei numerosi/maternità

Possono essere presentate presso lo Sportello unico del cittadino “Punto in Comune” le domande per:

1. l’assegno per il nucleo familiare numeroso. La domanda per l’anno 2018 va presentata entro il 31 GENNAIO 2019.

2. l’assegno di maternità. La domanda deve essere presentata dai soggetti aventi diritto entro sei mesi dalla data di
nascita del figlio o dalla data di ingresso nella famiglia, in caso di affidamento preadottivo o di adozione.

Assegno per il nucleo familiare numeroso:

Assegno per il nucleo familiare numeroso (ai sensi dell’art. 65, comma 4, della Legge 23.12.1998, n. 448 e ss. modifiche e integrazioni e Legge 97/2013) composto da almeno 3 figli minori di 18 anni, di cittadini italiani, dell’Unione europea e di Paesi terzi soggiornanti di lungo periodo, residenti nel territorio dello Stato con reddito, calcolato secondo i criteri dell’ISEE, inferiore a €. 8.650,11.= per i nuclei familiari composti da cinque unità. L’importo attuale è di €. 1.857,05.= (€. 142,85.= mensili per 13 mensilità) liquidato con importi semestrali in base alle disposizioni dell’INPS successivamente alla scadenza di ogni semestre.

La domanda per l’anno 2018 va presentata entro il 31 GENNAIO 2019. 

Assegno di maternità

L’assegno di maternità (ai sensi dell’art. 74 della legge 26.03.2001, n. 151) a favore delle madri cittadine italiane, comunitarie o di Paesi terzi in possesso di carta di soggiorno prevista dall’art. 9 del D.Lgs. n. 286/98, che non beneficiano dell’indennità di maternità o ne beneficiano in misura inferiore rispetto all’assegno in oggetto, con un reddito del nucleo familiare di appartenenza, calcolato secondo i criteri dell’ISEE, inferiore a € 17.141,45.= con riferimento a nuclei familiari composti da tre unità. L’importo attuale è di €. 1.712,10.= (€. 342,62.= mensili per 5 mensilità).

La domanda deve essere presentata dai soggetti aventi diritto entro sei mesi dalla data di nascita del figlio o dalla data di ingresso nella famiglia, in caso di affidamento preadottivo o di adozione 

Nota bene/ per informazioni

Per i nuclei familiari con diversa composizione, il valore dell’indicatore della situazione economica riparametrato viene determinato in base alla relativa scala di equivalenza pertanto sarà necessario effettuare una ulteriore verifica per determinare la possibilità di accedere al beneficio. Documentazione da allegare alle domande: - copia documento identità in corso di validità del richiedente; - attestazione ISEE rilasciata a seguito di D.S.U resa nell’anno 2018; - (solo per cittadini extracomunitari) permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo/carta di soggiorno.

INFO

Per ulteriori informazioni, le persone interessate possono rivolgersi al Settore Economico Finanziario – Servizi Sociali in orario d’ufficio:

lunedì pomeriggio 15.00-18.00
Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.00 alle 13:00